A Saione profughi e immigrati parcheggiano le auto sopra i marciapiedi: come a casa sua

auto-saione1Ha un bel dire il Prefetto che a Saione per far integrare bene gli immigrati ci vorrebbe anche più cura da parte del Comune:
Il Comune il pino che dava noia l’ha tagliato, i marciapiedi in via Vittorio Veneto per i residenti li ha fatti e anche belli larghi.
Ma se gli immigrati fanno anche qui come fossero a casa sua e le macchine le parcheggiano sopra i marciapiedi, come fanno i residenti che la macchina non possono più permettersela, a camminarci a piedi?
Giuste le proteste perché mancano vigili urbani: se ci fossero la multa sulle auto sopra i marciapiedi degli immigrati la farebbero: anche per il Comune sarebbe una bella fonte di guadagno.
E loro imparerebbero a parcheggiare meglio o andare a piedi come tutti i residenti.

 

LASCIA UNA RISPOSTA