Ti paga Ghinelli l’avvocato se lo stronzo di ladro lo stendi prima dell’ora della legittima difesa La proposta è leghista ma si lega ad un paio di obiezioni

Bang bang bang Come ti sparo al ladro prima dell’ora della legittima difesa eppoi me lo paga il Comune d’arezzo l’avvocato che mi dovrà difendere dall’accusa di avere steso lo stronzo fuori orario.
Il Ghinelli ti offre il patrocinio legale nei casi di eccesso di legittima difesa. Bang bang

Come spot sarebbe ottimo. Ma non è una reclame:

è quanto propone il gruppo consiliare della Lega Nord.
Con un atto di indirizzo messo all’ordine del giorno del prossimo Consiglio Comunale. Bang bang bang

Impossibile dare contro alla capogruppo consiliare TIZIANA CASI la quale, giustamente, ci rammenta a tutti cosa dicono le cronache:

“riportano notizie di cittadini e proprietari di attività commerciali che per aver reagito a tutela della propria persona, della famiglia o dei beni sono costrette a subire annose vicende giudiziarie con l’imputazione di eccesso colposo di legittima difesa”.

Impossibile essere contro alla Lega che vuole impegnare, anche ad Arezzo “il sindaco e la giunta a istituire un apposito fondo nel bilancio del Comune che serva a sostenere le spese legali in cui incorrono vittime della criminalità accusate di eccesso colposo di legittima difesa o di omicidio colposo”.

L’ammissione al patrocinio legale a spese del Ghinelli – apprendiamo – dovrebbe essere valida per ogni grado di giudizio e per tutte le eventuali procedure, derivate e incidentali, nel limite del 50% delle spese.

( Scrivo “patrocinio legale a spese del Ghinelli” e non come dovrei correttamente “a spese del Comune” perché, se va via il Ghinelli, tanto poi il PD cava sto patrocinio legale, all’istante)

Impossibile non considerare una cosa buona e giusta questa proposta leghista che, però, si lega ad almeno due obiezioni, non buoniste e neanche ingiuste:

    1. Già l’Italia si ritrova con un Partito Democratico specialista nel mettere l’orario in cui è ammesso stendere lo stronzo di ladro mentre il suo apatico governo non fa niente concretamente per cavare un po’ di illegalità e di delinquenzialità assai diffusa nei dintorni delle nostre case.
      Non vorremmo ritrovarci ad Arezzo con un centrodestra che se approva la proposta della Lega poi prende sottogamba più di prima la promessa di cavare un po’ di delinquenza diffusa nei dintorni delle nostre case.
  • Il ladro è uno stronzo come sono merde le altre categorie delinquenziali. Però prima di sparare, eppoi essere ammessi al patrocinio legale, sarebbe molto meglio prevenire. E pertanto non sarebbe cosa più buona e più giusta rafforzare la presenza delle forze dell’ordine dello Stato e della Polizia Municipale?

Francamente, un’amministrazione civica che si mettesse davvero dalla nostra parte, con la volontà di darci più sicurezza, si batterebbe con maggiore insistenza (e non loffiamente come ora) per portare ad Arezzo più Stato.
Tanta polizia come nel giorno del GayPride.

Naturalmente c’è da stare dalla parte della Lega e della sua proposta!

Ovviamente anche il patrocinio legale fa comodo.
Particolarmente, a qualcuno disposto ad aprire il fuoco. Privatamente.
Bang bang bang bang colpito e steso…madunnina, che ore sono?

LASCIA UNA RISPOSTA