Arcidiacono: il folletto crestato

Non riesce a tirare bene in porta, e certo questo è un suo limite, ma ormai il folletto galletto gira a pieno ritmo sull’esterno amaranto e si divide tra difesa e attacco con efficacia in entrambe le situazioni. Macina chilometri come fossero olive per l’olio nuovo. Di sicuro stasera si presenterà a qualche porta ponendo il classico quesito: “Dolcetto o scherzetto?” E qualcuno gli risponderà: “Bambino vai a nanna e togliti la cresta!”

 

Vedi anche:
La dura vita da Mister…
Davide Moscardelli “bello” di notte

LASCIA UNA RISPOSTA