Il moglio di. . .

Neanche Laura Boldrini sarebbe arrivata a tanto. Eppure dopo la sindaca, l’assessora, la presidenta, la rete ha coniato IL MOGLIO.
Chi è costui? Trattasi di Donato Apollonio, marito, o moglio, del sindaco, o sindaca di Cortona, Francesca Basanieri.

I fatti.
Il moglio è una forza della natura. Ormai più di un addetto stampa, di un responsabile della comunicazione, di un gostwriter, di un press-agent della moglie, o marita, Francesca Basanieri.
Egli imperversa nei mari dei social e del web come un corsaro. Attacca, difende, banna, tagga, twitta, posta, lotta come un leone. Un combattente vero.

Tu posti una foto di Cortona con pochi turisti in giro? Arriva Capitan Moglio che controbatte con un’altra piena di gente; osi anche leggermente criticare l’operato della sindaca? Tac…colpito e affondato; credi di non avere capito bene un comunicato comunale? Nessun problema, il moglio te lo spiega.

Ma siamo anche oltre. Il moglio lancia proposte, propone atti amministrativi, chiede pareri, si mette disposizione per chiarire. Meglio di mr. Wolf di Pulp fiction:risolve problemi.
Il moglio sa anche uscire dal web. Lo trovi a tutte le manifestazioni di rilievo della sindaca, armato di macchina fotografica, tablet, smartphone, pronto per un capillare reportage.
Che spettacolo. Tutto meraviglioso e anche dolcissimo dal punto di vista sentimentale. Drammatico e penoso da quello amministrativo.

I cortonesi hanno eletto un sindaco, non una famiglia. Il sindaco del maggior comune della provincia oggi in mano al PD, non sta rendendo un bel servizio e non solo ai suoi concittadini, ma anche a tutte le donne impegnate in politica.
Il moglio va fermato. Prima che diventi un’epidemia. Pensate ad una marita ad Arezzo, ad un altro moglio a Montevarchi e così via.

Chi può farlo? DilloaFrancesca era lo slogan della Basanieri in campagna elettorale e noi sommessamente, manco tanto,lo diciamo. Consapevoli che non è per niente facile fermare tanto ardore.
Siamo però fiduciosi. Ci ha dimostrato che con l’impegno si riescono a fare anche delle giravolte clamorose.
Eletta come attivista Civatiana, non appena il buon Pippo è uscito da PD,Francesca è diventata Renziana come se non ci fosse un domani.
Indovinate chi ha fatto il salto con Lei? Ma il MOGLIO naturalmente…

CONDIVIDI
PrecedenteStrane supplenze
SuccessivoL’opera più preziosa
Guerrin Meschino
Leggendario cavaliere errante, ancora giovanissimo,dopo aver combattuto e vinto battaglie e giostre acquistando gloria e fama,partì alla ricerca del proprio passato….

LASCIA UNA RISPOSTA